Skip links

I cartoni animati adatti ai bambini dai 3 ai 6 anni

Perché i cartoni animati per bambini dai 3 ai 6 anni, e non prima?

È stato dimostrato che anche solo una televisione accesa nella stessa stanza dove un bambino piccolo sta giocando ne disturba l’attività, impedendo di sviluppare quella capacità di concentrazione che gli servirà soprattutto in futuro.

Dal punto di vista fisiologico, guardando la televisione gli occhi sono diretti in modo fisso sullo schermo, mentre le immagini sono in movimento. Questa è un’esperienza sensoriale anomala, poiché normalmente i muscoli degli occhi si muovono “intorno” all’oggetto dell’osservazione. Inoltre, nessun colore e nessuna proporzione del video corrisponde alla realtà.

Consiglio di leggere l’articolo di UPPA.it sull’argomento: Uso della tecnologia per bambini da 0 a 6 anni.

Serie TV animate per bambini da 3 a 6 anni.

Se dai un biscotto a topino

Se dai un biscotto a un topolino non sai mai come andrà a finire, perché Topino, insieme ai suoi amici Alce, Maialino, Cane e Gatto, non si accontenteranno e ti chiederanno tante altre cose. E così un biscotto trasformerà completamente la tua giornata.

Tratto da Se dai un dolcetto a un topolino di Laura Numeroff e Felicia Bond.

In esclusiva su Prime Video.

Curioso come George

Il primo cartone animato che ha visto mia figlia, basato sui personaggi dei libri per bambini Curioso come George di Margret Rey e Hans August Rey. La serie è stata ideata con il proposito di avvicinare i bambini al mondo delle scienze, dell’ingegneria e della matematica. Ci piace per la semplicità con cui vengono raccontate le avventure della scimmietta George e dall’Uomo dal Cappello Giallo, che hanno una casa in città e una in campagna.

Sono stati creati anche 5 film di animazione e alcuni speciali televisivi.

Moomin Valley

I Mumin sono una famiglia di troll nati dalla fantasia di Tove Jansson. Sono racconti in cui l’avventura, la magia e le creature fantastiche si muovono in una realtà molto simile alla nostra quotidianità, nei suoi aspetti più profondi e malinconici. Questo è un tratto tipico delle produzioni del Nord Europa, ma l’autore è riuscito a trovare un giusto equilibrio e il risultato è davvero bello. Non vi nego che l’abbiamo seguito anche noi con reale interesse!

Su SKY.

Caillou

Un bambino di 4 anni con una fervida immaginazione che vive tutte le situazioni di cui l’infanzia è caratterizzata, come l’inizio della scuola, l’arrivo di un fratellino, prendersi cura di un animale e imparare uno sport.

Su Prime Video.

Topo Tip

Il protagonista è un topolino che vive nella foresta con la sua famiglia. Vive tante esperienze e avventure con i suoi amici, che sono parte della quotidianità di tutti i bambini. Il ritmo è tranquillo, così come le musiche.

Su Prime Video.

Film di animazione per bambini dai 3 ai 4 anni

Kiki, consegne a domicilio

La piccola strega Kiki lascia il nido familiare a 13 anni e per un anno dovrà cavarsela da sola (tradizione da streghe). Si trasferisce in una grande città in compagnia del suo gatto nero Gigi. La vita, con i suoi alti e bassi, le insegna ad affrontare la paura e superare i suoi limiti.
È una storia di emancipazione femminile, di crescita interiore e di viaggio alla scoperta di altre realtà.

Il terzo film e il primo successo commerciale dello Studio Ghibli.

Ponyo sulla scogliera

Lo Studio Ghibli racconta l’incontro tra un bambino, Sosuke, e il pesciolino Brunhilde, poi ribattezzata Ponyo . Lui la libera da un barattolo in cui si è incastrata, ma ecco che il destino li separa immediatamente, dando il via a una incredibile avventura che si concluderà con il ricongiungimento e la trasformazione di Ponyo in bambina.

Il mio vicino Totoro

A questo punto avete capito che amiamo le opere di Hayao Miyazaki e del suo Studio Ghibli. Il film racconta la storia di Satsuki e Mei, due sorelle, che si trasferiscono col padre da Tokyo a un villaggio di campagna per stare più vicini alla madre ricoverata in ospedale. Le bambine dovranno affrontare nientedimeno che le difficoltà della realtà quotidiana. Gli esseri fantastici esistono realmente, come gli altri personaggi, e vivono grazie allo sguardo puro dei bambini, poiché loro, oltre ad avere la possibilità di vederli, vogliono vederli.

Film di animazione per bambini dai 5 ai 6 anni

La città incantata

Il film, un altro capolavoro dello Studio Ghibli, racconta la magica avventura di Chihiro nelle terme degli spiriti della strega Yubaba. Per salvare i suoi genitori, trasformatosi in maiali, la bambina dovrà adattarsi a vivere nel mondo degli spiriti. Chihiro sopravvive al materialismo trovando la spiritualità dove non sembra più esserci, attraverso la riscoperta di valori quali l’amicizia e la disciplina.

Su Prime Video.

Arrietty

Shō si trasferisce nella casa dell’anziana zia per passarvi l’estate prima di affrontare un’operazione al cuore. Appena arrivato, camminando per il giardino della casa, il ragazzo intravede una minuscola ragazza tra i ciuffi d’erba, Arrietty. Lei appartenente alla specie dei prendinprestito, che vivono nascosti sotto le case degli umani, da cui prendono lo stretto indispensabile per poter sopravvivere. L’amicizia tra i due avrà dei risvolti inaspettati.

Nat e il segreto di Eleonora

Nat scopre di aver ricevuto in dono dalla zia Eleonora un’intera biblioteca, con tutte quelle favole che era solita raccontargli. Di notte, i personaggi dei libri prendono vita e il compito di Nat sarà quello di pronunciare una frase magica per permettere alle fiabe di vivere ancora. Il problema è che Nat non sa ancora leggere. E qui inizia l’avventura.

Su Prime Video.

Una precisazione sui cartoni animati per bambini dai 3 ai 6 anni.

Dopo essere stato a lungo davanti alla televisione il bambino può mostrare una innaturale irrequietezza, tende ad essere aggressivo e di cattivo umore. Questo non dipende dal contenuto del programma televisivo che ha visto, bensì dall’immobilità forzata davanti allo schermo, che suscita come contraccolpo il nervosismo.

Quindi, perché non porre dei limiti e prevedere la visione dei cartoni animati solo in un dato momento della giornata?
Leggi la nostra routine giornaliera per bambini da 0 a 6 anni.

Buona vita
Noe

Leave a comment