Skip links

La dieta per i bambini con la gastrite

Nostra figlia, la prima gastrite a 4 anni.

Nostra figlia aveva 4 anni quando soffrì per la prima volta di gastrite. Tutto ebbe inizio durante il primo lockdown del Covid-19, con un mal di pancia che si presentava all’ora di andare a letto e non le permetteva di respirare bene. Dopo pochi giorni, comparve anche la tosse secca e persistente.

Il pediatra ci raccomandò di seguire una dieta per qualche settimana, e in poco tempo nostra figlia si sentì meglio. Tuttavia la tosse secca, seppur discontinua,  l’accompagnò fino al secondo episodio di gastrite, più forte. I sintomi erano gli stessi, ma l’irascibilità che avvolse nostra figlia fu dirompente e minò l’equilibrio dell’intera famiglia. Mettemmo in gioco l’intera salute psichica e spirituale della bambina.

Ci sarà modo di parlare di quest’ultimo aspetto in altri articoli, ma ora vorrei concentrarmi sulle indicazioni terapeutiche dei pediatri che hanno visitato nostra figlia.

Cosa possono mangiare i bambini con la gastrite?

Cibi da evitare
  • zucchero
  • farina 00
  • riso raffinato
  • grani raffinati
  • patate e fecola di patate
  • amido di mais
  • cibi industriali
  • carne
  • olio di semi
Cibi su cui basare la dieta
  • pesce, preferibilmente ricco di Omega 3
  • grani antichi e grano saraceno
  • riso integrale, preferibilmente di origine biologica
  • orzo
  • soia
  • kuzu
  • miso
  • tempeh
  • tè verde kukicha
  • semi di lino
  • noci
  • alghe
  • cipolla
  • verdure (tranne le patate)
  • mandorle
  • legumi, preferibilmente passati
  • frutta di stagione
  • borragine

La dieta per bambini con la gastrite

Con le indicazioni dei pediatri, ho elaborato un menù che prediligesse i cibi consigliati. Ho suddiviso le ricette per modalità di preparazione; in tal modo riesco a organizzare meglio il menù a seconda del tempo che abbiamo a disposizione durante la giornata.

Ecco la dieta per bambini con la gastrite.
cucina

Il primo

Ingredienti (per 4 porzioni)

1 kg di zucca; 100g di farina; 1 uovo; 4 cucchiai di pecorino; 30g di burro (io utilizzo il ghee o il burro di capra); sale.

Preparazione
  • Mondate la zucca, tagliatela a spicchi, avvolgetela in un foglio di alluminio e lasciatela in forno a 150º per una ventina di minuti. Se risultasse ancora umida, fatela asciugare in forno senza foglio di alluminio.
  • Una volta raffreddata, riducete la zucca in purea, aggiungete il sale, l’uovo e la farina e impastate fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Riempite una pentola d’acqua, portate a ebollizione e salate. Con l’aiuto di un cucchiaio fatevi cadere l’impasto a pezzetti.
  • Quando gli gnocchi vengono a galla, raccoglieteli con una schiumaiola, conditeli con il burro e il pecorino e serviteli subito!
Ingredienti (per 4 porzioni)

Per il riso: 2 tazze di riso integrale; 4 tazze di acqua o brodo; 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva; 1 cucchiaio raso di sale.
Per condire: 12 spicchi d’aglio; 2 rametti di rosmarino; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; abbondante parmigiano grattugiato.

Preparazione
  • Lavate il riso in acqua corrente fredda e scolatelo con cura. Mettetelo in una casseruola con l’acqua, l’olio e il sale.
  • Coprite, portate a ebollizione e cuocete a fiamma bassa per circa 45 minuti circa (dipende dal tipo di riso che usate).
  • Spegnete e lasciate a riposo finché tutta l’acqua non sia stata assorbita dal riso.
  • Nel frattempo spellate l’aglio e spezzettate il rosmarino. In una padella dal fondo largo fate soffriggere gli spicchi d’aglio con l’olio e il rosmarino fino a farli dorare. Aggiungete il riso per farlo insaporire su fiamma alta. Togliete gli spicchi d’aglio, condite con il parmigiano e servite.
Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di spaghetti; 2 avocado; 12 pomodorini; 4 spicchi di aglio: 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; 2 cucchiai di erbe aromatiche fresche tritate (origano, salvia, rosmarino, timo); sale.

Preparazione
  • Se non le avete già pronte, tritate le erbe aromatiche.
  • In una pentola portare a ebollizione abbondante acqua salata. Nel frattempo pelate l’aglio, lavate i pomodorini e tagliateli in 4 pezzi, sbucciate l’avocado e tagliatelo a dadini.
  • In una padella dal fondo largo scaldate l’olio e unite gli spicchi d’aglio. Quando l’aglio imbiondisce appena, unite i pomodorini e le erbe, salate e alzate la fiamma.
  • Cuocete per qualche minuto, spegnete e aggiungete l’avocado.
  • Cucinate la pasta, scolatela e conditela direttamente in padella con la salsa. Servite subito.

Per un tocco in più, prima di servire spargete sulla pasta della scorza di limone biologico grattugiata (senza la parte bianca che rimane amara).

Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di fettuccine; 1 rametto di rosmarino; 8 foglie di salvia; 4 spicchi di aglio; abbondante pecorino grattugiato; 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva; sale.

Preparazione
  • Tritate finemente il rosmarino e la salvia. Spellate l’aglio.
  • In una piccola casseruola mettete l’olio e l’aglio. Fate imbiondire l’aglio per qualche minuto, poi toglietelo; unite il rosmarino e la salvia, quindi spegnete il fuoco.
  • Riempite di acqua una pentola, portare a ebollizione e salate. Cuocete le fettuccine, scolate e condite con l’olio e gli aromi. Unite il pecorino e servite.
Ingredienti (per 4 porzioni)

1 cavolfiore; 4 porri; 25g di farina di riso; 1 tuorlo; 1 cucchiaino di timo tritato; 1 cucchiaino di maggiorana tritata; 4 cucchiai di latte vegetale; 1 litro di brodo vegetale; 100ml di panna vegetale; 4 cucchiai di parmigiano grattugiato; qualche crostino di pane.

Preparazione
  • Mondate le verdure, tagliatele a pezzi, mettetele in una casseruola con il brodo.
  • Portate a ebollizione e cuocete per 20-30 minuti.
  • Passate il tutto al mixer, mettete il passato nella casseruola e fate riprendere il bollore.
  • In una ciotola stemperate la farina di riso nel latte e aggiungete al passato di verdure. Proseguite la cottura per circa 10 minuti e spegnete la fiamma.
  • Stemperate il tuorlo con la panna vegetale, versatelo nella casseruola con il trito di timo e maggiorana, e condite con il parmigiano.
  • Servite accompagnando con i crostini di pane.
Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di pasta corta; 350g di pomodori rossi; 2 spicchi di aglio; la scorza di un limone non trattato; un ciuffo di basilico; 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva; sale.

Preparazione
  • Spellate e schiacciate l’aglio, spezzate il basilico e tagliate a striscione la scorza di limone, facendo attenzione a non utilizzare la parte bianca amara.
  • Pelate i pomodori, tagliateli a tocchetti e metteteli in una padella ampia. Aggiungete l’olio, l’aglio, il sale, il basilico e la scorza di limone.
  • Fate cuocere il tutto a fiamma vivace per 10 minuti. Scolate i maccheroni, fateli saltare per qualche istante in padella con il sugo e servite.
Ingredienti (per 2 porzioni)

100g di zucca; 1 carota; 1 batata; 1 pezzetto di sedano; mezzo finocchio; mezza cipolla; 4 cucchiai di semolino di riso; 2 cucchiaini di parmigiano grattugiato; 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva.

Preparazione
  • Mondate le verdure, tagliatele a dadini e mettetele in una casseruola con mezzo litro di acqua.
  • Portate a ebollizione, cuocete a fiamma moderata per 20-30 minuti e passate al mixer.
  • Rimettete la crema così ottenuta sul fuoco, aggiungetevi il semolino di riso mescolando, e continuate la cottura per qualche minuto.
  • Condite ogni porzione con un cucchiaino di olio e uno di parmigiano, e servite.

Il secondo

Ingredienti (per 2 porzioni)

100g di merluzzo; 4 cucchiai di salsa di pomodoro; due carote; 2 cucchiaini di olio extravergine di oliva.

Preparazione
  • Mettete le carote sbucciate in una casseruola di acqua fredda, portate a ebollizione e cuocete per 15 minuti.
  • Accendete il forno a 180º e tagliate a fette le carote dopo averle scolate.
  • Ungete d’olio una pirofila e disponetevi le fette di carote. Adagiate sopra il merluzzo tagliato a tocchetti e ricopritelo con la salsa di pomodoro.
  • Mettete in forno per 15 minuti.
  • Condite ogni porzione con un cucchiaino di olio e servite.
Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di filetti di cernia; 30g di burro (io utilizzo il ghee o il burro di capra); il succo di 2 mandarini; sale; farina.

Preparazione
  • Infarinate i filetti di cernia, quindi in un tegame dal fondo largo fate sciogliere il burro, mettete i filetti e lasciateli cuocere un minuto per parte.
  • Salate, versate il succo di mandarino, continuate la cottura a fiamma dolce per qualche minuto. Poi servite.
Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di filetti di trota;8 cucchiai di pan grattato; 4 cucchiaini di prezzemolo tritato; 2 spicchi di aglio; il succo di 2 limoni; 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva; sale.

Preparazione
  • Accendete il forno a 180º.
  • Togliete la pelle all’aglio, tritatelo finemente e mescolatelo in una terrina con il pangrattato, il prezzemolo, il succo di limone, 4 cucchiai d’olio e il sale.
  • Ungete con un cucchiaio d’olio una pirofila e sistematevi i filetti di trota. Distribuitevi sopra il composto e cuocete in forno per circa 20 minuti.
  • Servite caldo.
Ingredienti (per 4 porzioni)

4 fette di salmone; 2 porri; 1 tazza di pisellini sgranati; 1 tazza di carotine novelle; un cuore di sedano; 250ml di brodo vegetale; 2 cucchiaini di zenzero in polvere; 2 cucchiai di salsa a base di soia (tamari); sale.

Preparazione
  • Pulite i porri eliminando le parti verdi e tagliateli a rondelle sottili. Tagliate il cuore di sedano a dadini.
  • In una casseruola versate il brodo, il tamari, lo zenzero, il sale e portate a bollore.
  • Aggiungete i porri, il sedano, i pisolini e le carotine, coprite e cuocete a fuoco medio per 8 minuti. levate le verdure dalla casseruola e tenetele in caldo.
  • Disponete il salmone nella casseruola, coprite e cuocete a fuoco basso per 5-8 minuti per parte, aggiungendo acqua se necessario.
  • Regolate di sale e servite insieme alle verdure, irrorando con il sugo di cottura.
Ingredienti (per 4 porzioni)

8 filetti di triglia; 10 pomodorini ciliegia maturi; 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva; 2 cucchiai di pangrattato; origano; timo; 1 cucchiaino di prezzemolo fresco tritato; 1 foglia di alloro; 1 spicchio di aglio; il succo di 1 limone; sale.

Preparazione
  • Accendete il forno a 180º.
  • Ungete con un cucchiaio di olio una pirofila, cospargetela di pangrattato e ponete le triglie in un solo strato.
  • Togliete la pelle dell’aglio e tritatelo finemente.
  • Condite le triglie con l’aglio, la foglia di alloro a pezzetti e il sale, infine spolverate con il pangrattato.
  • Immergete i pomodorini nell’acqua bollente per togliere la pelle, privateli dei semi e metteteli a filetti sulle triglie. Versateci sopra un filo d’olio, salate e cospargete di origano.
  • Mettete la pirofila in forno per 10-15 minuti.
  • Trascorso il tempo di cottura, versate sulle triglie il succo di limone e servite.

La triglia è uno dei pesci più pregiati. Le sue carni sono particolarmente delicate, ma è molto spinosa, quindi prima di cucinarla va sfilettata accuratamente.

Ingredienti (per 2 porzioni)

50g di lenticchie rosse decorticate; 25g di riso; 1 cipolla; 2 cucchiai di parmigiano grattugiato; 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva.

Preparazione
  • Mettete le lenticchie in una casseruola, copritele d’acqua e portate a ebollizione. Nel frattempo, pelate la cipolla e tagliatela in 4 pezzi.
  • Unite alle lenticchie e aggiungere il riso. Cuocete per circa 30 minuti.
  • Passate nel mixer, rimettete il composto nella casseruola e scaldate a fuoco basso finché avrà ottenuto la consistenza di un purè.
  • Condite ogni porzione con un cucchiaio di olio e un cucchiaio di parmigiano, e servite.

La merenda

Ingredienti (per 4 porzioni)

2 avocado maturi; 50g di formaggio caprino; 1 cipollato; 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva; il succo di 1 limone; sale.

Preparazione
  • Tritate finemente il cipollotto.
  • Tagliate gli avocado in due per il lungo, eliminatene il nocciolo e prelevatene la polpa con un cucchiaino. Frullatela subito con il succo di limone e il caprino.
  • Trasferite in una ciotola e versatevi l’olio a filo, mescolando.
  • Salate, unite il cipollotto e servite sul pane.
Ingredienti (per 4 porzioni)

200g di fiocchi integrali di frumento; 2 cucchiai di miele; la scorza grattugiata do 1 arancia non trattata; un quarto di cucchiaino di cannella in polvere; latte vegetale; burro per la teglia da forno.

Preparazione
  • Fate tostare i fiocchi in una padella fino a che saranno dorati.
  • Mescolateli con il miele, la cannella e la scorza d’arancia. Impastateli con poco latte in modo da ottenere un composto denso.
  • Accendete il forno a 170º.
  • Formate delle palline della grandezza di una noce e disponetele su una teglia da forno imburrata.
  • Mettete in forno per 15 minuti e servite.
Ingredienti (per 4-6 porzioni)

120g di gherigli di noce finemente tritati; qualche gheriglio di noce tagliato a metà per guarnire; 220g di farina; 150g di burro (io utilizzo il ghee o il burro di capra); 100g di miele; 3 tuorli d’uovo (il rosso).

Preparazione
  • Fate ammorbidire 100g di burro a temperatura ambiente, e lavoratelo in una terrina con il miele, mescolando fino a ottenere un composto cremoso.
  • Incorporatevi uno per volta 2 tuorli d’uovo, unite la farina e, sempre mescolando, le noci tritate.
  • Accendete il forno a 180º.
  • Stendete la pasta così ottenuta in una sfoglia di circa mezzo centimetro di spessore, e ritagliatevi dei dischetti.
  • Ungete con 50g di burro una teglia da forno e sistematevi i dischetti di pasta.
  • Spennellatene la superficie con il restante turno e mettete in forno per 30-40 minuti, sfornate, fate raffreddare e servite.
Ingredienti (per 4 porzioni)

400g di pasta di pane; 50ml di olio extravergine d’oliva; 4 cipolle; un ciuffo di foglie di salvia; sale grosso.

Preparazione
  • Lavorate la pasta di pane incorporandovi 3-4 cucchiaiate di olio e lasciate riposare per una decina di minuti.
  • Ungete dolio una teglia e stendetevi la pasta tirandola il più sottile possibile. Bucherellate la superficie, spennellate con acqua fredda e spargete qualche grano di sale grosso.
  • Accendete il forno a 220º.
  • Pulite le cipolle e tagliatele a fette non troppo sottili. Disponetele sulla pasta insieme alla salvia tritata. irrorate con l’olio restante e ponete in forno per 25-30 minuti.
  • Servite tiepida.

Le ricette sono prese dal libro Squisite ricette dallo svezzamento ai 3 anni di Nessia Laniado.

Dopo aver seguito la dieta per due settimane, abbiamo cercato di mantenere una dieta equilibrata seguendo questo schema: Come creare il menù di base della famiglia che vi consiglio di leggere. Riprende le indicazioni di Franco Berrino, stimato medico ed epidemiologo italiano a cui teniamo particolarmente.

Quasi dimenticavo l’altra indicazione del pediatra: tanti abbracci alla bambina!!

Buona vita
Noe

Leave a comment